>> menù principale

Presentazione

L'archivio vescovile di Pistoia conserva, tra l'altro, numerose filze contenenti gli atti delle visite che i vescovi o i loro delegati effettuavano a tutte le chiese e agli altri enti religiosi situati nell'ambito della diocesi, che in passato comprendeva anche l'intero territorio di quella che oggi è la diocesi di Prato e parte di quello adesso appartenente alla diocesi di Pescia. Tale documentazione, ricchissima e tra le più antiche esistenti in Italia (inizia col 1372) è anche molto consultata dagli studiosi, che però possono disporre, per la ricerca, di strumenti descrittivi sommari e indici cartacei degli enti relativi solo alla parte più antica, fino alla seconda metà del XVI secolo.
Itinera nasce tra il 2005 e il 2006 dalla collaborazione tra la Curia diocesana di Pistoia e la Cooperativa Scripta Manent per realizzare un progetto, finanziato anche dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, volto a rendere pienamente fruibile agli studiosi la serie archivistica delle Visite pastorali, eliminando al contempo la necessità di accedere alla documentazione originale. Per ottenere questo risultato si è provveduto a digitalizzare la serie archivistica completa (1372 - 1907) ottenendo circa 40.000 immagini e realizzando contemporaneamente un programma informatico - Itinera appunto - per la schedatura e l'indicizzazione dei dati più significativi contenuti nei documenti.
Itinera, da un lato mantiene la possibilità di un approccio tradizionale alla documentazione basato sull'accesso diretto alle buste e agli inserti da consultare a video partendo dall'inventario, ma dall'altro consente anche di ricercare gli enti visitati, i luoghi dove questi avevano sede, le persone che effettuarono le visite, i vescovi che erano in carica durante le visite, e da questi accedere velocemente alle immagini delle carte, utilizzando anche funzioni particolari di navigazione che consentono di muoversi agilmente attraverso l'intero insieme documentario.
Itinera è organizzato in sei database diversi relazionati tra loro che sono tuttora in fase di implementazione dei dati. Si prevede che l'intera banca dati sarà resa disponibile agli studiosi per la consultazione nel corso del 2007.

Cliccando sull'icona qui sotto vi proponiamo un tour esemplificativo all'interno del programma: